Il mio Blog

PERCHÈ HO DECISO DI DEDICARMI AL MIO BLOG E AI SOCIAL CAPENDO COME FARE PERSONAL BRANDING

 

INDICE

 

Da un paio d’anni a questa parte la mia vita ha subito una brusca virata. Verso l’incerto, verso lo scivoloso, verso l’instabilità, verso la ricerca. Con buona pace dei miei attenti genitori abruzzesi, stanca di tutto e tutti ho deciso: è tempo di partire!

 

canada-melania-romanelli

 

Così un giorno ho fatto le valigie e sono partita per un viaggio di tre mesi. Sono stata in Canada, un’esperienza che ha cambiato la mia vita ma, soprattuto, anche la percezione del mondo. Non è stato tanto vedere i paesaggi del Canada a cambiarmi, quando il vedere attraverso di essi.

Nella morsa del freddo, lontana da tutto e tutti e finalmente sola con me stessa e con le mie ricerche (libri, serie tv, coach, conferenze, oggetti, pratiche ecc.), mi è successa una cosa inaspettata, che succede solo a quelli che non hanno paura di pensare a se stessi, che non temono di prendersi del tempo per se stessi e per stare soli con se stessi: ho lasciato il regno del materiale per bere alla sorgente illuminata delle cose belle.

 

Le cose belle sono quelle che sfuggono agli orari prestabiliti., quelle che non si lasciano incatenare dalla routine 5 su 7, 9-19, lunedì/ venerdì.

Le cose belle hanno sapori nuovi, colori nuovi, adrenaliniche novità, percezioni inebrianti, momenti infiniti.

Le cose belle sono quelle che rincorriamo quando non abbiamo tempo, quelle che riserviamo per le occasioni speciali, quelle che ci fanno battere il cuore anche solo per un momento.

Le cose belle sono quelle che quando finiscono ci fanno un po’ sorridere, tra noi e noi, ricordandoci in maniera impertinente il tempo sprecato rincorrendo cose che non ci riempiono il cuore e non ci fanno venire i brividi.

Le cose belle, insomma, sono quelle che spiattellano l’inequivocabile realtà dei fatti: LA VITA è UNA SOLA e DOBBIAMO GODERLA A PIENO OGNI SANTO GIORNO.

 

Circondarsi di solo cose belle trasforma il nostro mondo e insegna una cosa importantissima:

capire come vivere meglio con se stessi!

 

Quando ho deciso di mollare tutto

 

Ecco perché ho deciso di mollare tutto quello che credevo fosse il mio mondo di necessità e spogliarmi di tutto. Delle mie convinzioni, delle mie ancore, delle mie abitudini. Per vivere intensamente ogni giorno come se fosse l’ultimo. Attenzione, non che ignorassi cosa volesse dire avere paura.

La paura era sempre stata una mia fedele compagna.

 

Avevo paura di buttarmi in un progetto.

Paura di viaggiare da sola.

Paura di perdere occasioni e persone.

Paura di mangiare.

Paura della solitudine.

Paura di cambiare.

Paura di vivere.

 

Una paura tremenda, insomma, ma il cuore palpitante, mi hanno portato a fare le scelte che ho fatto, che ancora oggi che spesso guardo il burrone non rimpiango neanche per un secondo.

Perché? Perché ho ripreso a parlare a me stessa. Al cuore. Perché a differenza del cervello il cuore ascolta. E anche perché imparando a sentire con il cuore ho capito che…

 

… non ne potevo più di lavorare in ufficio al di sotto delle mie possibilità

… non ho mai accettato volentieri ordini da nessuno

… l’espressione “vacanze estive” non ha mai avuto molto senso per me, tantomeno la celebre “le ferie le decide il datore di lavoro”. Perché un’altra persona dovrebbe mettere bocca sul mio riposo “concedendomi” del tempo libero quando decide lui?

… dopo due settimane nello stesso posto non posso non prendere un aereo o un treno e viaggiare (anche da sola)

… vivere senza capire il mio senso nel mondo non ha senso per me, appunto

… dopo anni di duro lavoro su me stessa ho capito qualcosa in più non solo su di me ma anche sulla vita in generale

… non mi basta più averlo capito per me, sento il necessario bisogno di diffonderlo e passarlo anche agli altri

… da brava figlia della crisi voglio costruire la mia professione senza lasciarmi scoraggiare dalle difficoltà

… il posto fisso ce l’ho già: sulla mia scrivania (anche se cambia spesso anche lei!) Addio posto fisso old style, benvenuto posto fisso che ci costruiamo da soli: una garanzia di un contratto di lavoro indeterminato con la nostra forza!

… non mi piace lamentarmi e adoro fare

… lavorare a ciò che mi piace non è mai un lavoro (anche se spesso vuol dire mettermi sotto e tirare per 18 ore filate)

… amo lavorare da casa via Internet, guadagnare online, costruirmi un mio guadagno sicuro e sentirmi libera di gestire il mio tempo come meglio credo.

 

vitamplificata2-melaniaromanelli

 

Non so a te, ma a me questi sembrano dei gran bei motivi per buttare tutto all’aria e ripartire da zero, iniziare una nuova vita a 33 anni tornando alla base.

 

All’inizio. All’origine del nostro pensiero. A quando sognavamo ad occhi aperti senza contaminazioni. A quando vedevamo chiaramente il nostro futuro senza sporcarlo di stradine facili e mezzucci comodi. A quando la vita era nostra e ne afferravamo tutto l’ardore. A quando vivevamo emozioni amplificate.

Urlando con i genitori. Ridendo fino alle lacrime con l’amico del cuore. Piangendo per tre mesi per un amore non corrisposto. Sbattendo la porta e andando via.

Era giusto così, anche se eccessivamente melodrammatico.

Emozioni sotto l’amplificatore, ma quanto ci facevano sentire vivi?

Ora che voglio ricominciare a vivere come dico io, cambiare tutto e ripartire, ora che il mio percorso lo sto disegnando da me, ho deciso di lavorare sul mio brand personale, e per lavorare intendo proprio lavorare sodo! Voglio costruire da me tutti i miei successi che verranno! Perché non c’è cosa più entusiasmante che costruire se stessi e il proprio personal brand! 

Ma non voglio essere sola in questa avventura! Non siamo isole, anche se io amo stare con me. Non siamo disconnessi gli uni agli altri, anche se tutto intorno a noi cerca di mettere schermi fisici ed esistenziali tra le nostre emozioni, riempiendoci di sì di link ma interrotti.

 

“Crea la tua vita” e “Vita Amplificata” sono le mie due missioni

Sono i pezzi di legno con i quali voglio costruire la mia casa sull’albero. La nostra casa sull’albero. Tornando a respirare la bellezza della natura. Tornando al contatto. Tornando all’essenza. Tornando al nostro vero io. Quello libero, selvaggio, recalcitrante.

Autentico.

Nei prossimi articoli abbraccerò una volta l’una una volta l’altra categoria di missioni, ma con un unico scopo finale: raggiungere il benessere di corpo e mente. Toccare con mano dei piccoli spiragli di felicità in un’epoca che tenta di convincerci che il mondo è grigio, buio, irrecuperabile. Come ci raccontano le news.

Ma chi l’ha detto che non possiamo cambiare? Chi dice che il nostro mondo è andato, corrotto, compromesso?

Io non ci credo, e voglio costruire con voi una nuova idea di puro, pulito, possibile.

Che ne dici? Ci proviamo insieme?

 

Seguimi e potrai imparare:

  • a vivere il tuo personale concetto di BENESSERE di corpo e mente, recitando un mantra di gratitudine per ogni giorno vissuto al top!;
  • ad impostare una ROUTINE QUOTIDIANA per vivere meglio
  • a GESTIRE IL TUO TEMPO, che spesso ci fa vivere le nostre giornate con ansia e palpitazioni;
  • a raggiungere un benessere lavorativo capendo come GESTIRE LO STRESS DA LAVORO e imparando a relazionarsi con capo e colleghi;
  • a vivere in maniera equilibrata e serena le RELAZIONI;
  • a vivere una VITA CREATIVA e a lavorare con la creatività,
  • a costruire un MINDSET vincente per sempre

 

E vi confesso un segreto, anzi tre:

  • tutti noi vorremmo capire come trovare la strada giusta
  • tutti noi stiamo cercando il coraggio di cambiare
  • e tutti noi abbiamo il desiderio di voltare pagina e vivere la vita che abbiamo sempre desiderato.

Come si fa? Con una serie di strumenti e di tecniche che aspettano solo che tu le scopra e che le metta in pratica! Fai di te stesso un brand: promuovere se stessi è l’investimento più grande e meno rischioso che si possa fare!

 

Di cosa parla questo blog 

 

Nelle pagine del blog affronteremo insieme tanti temi, legati a importanti aree del benessere del corpo e della mente:

  • il mangiare sano e salutare
  • l’allenarsi e il riconnettersi con il corpo
  • come gestire le relazioni (a casa, in ufficio, fuori)
  • l’ascoltare noi stessi e le nostre emozioni
  • l’amplificare la nostra energia servendoci di strumenti preziosi
  • il vivere serenamente il nostro posto di lavoro
  • il prendere nota di ciò che ci accade e capirci un po’ di più
  • i 5 passi che ci separano dal benessere e dalla tanto sospirata felicità (5 sono pochi se ci pensi, vero?)

 

SEGUI LA SEZIONE “ENERGIA” per comprendere come riprendere in mano la tua vita, cambiare strada, selezionare i pensieri e recuperare il tempo perduto lavorando la TUA LUCE E LA TUA ENERGIA! Impareremo a GESTIRE E RECUPERARE IL TUO TEMPO insieme, coccolandoti con alcuni rimedi antistress quali la Routine Mattutina, la Disciplina, la Meditazione e la Mindfulness.

SEGUI LA SEZIONE “MANGIARE SANO” per scoprire come la vita sia più semplice, fluida, organizzata e serena imparando a SELEZIONARE I PENSIERI, CURARE IL CORPO mangiando sano e facendo sport e yoga.

LEGGI LA SEZIONE “RECENSIONI” per i consigli sui libri che hanno cambiato la mia vita e che possono essere una grande ISPIRAZIONE per la tua (e anche la sezione dedicata alle RECENSIONI DEI LIBRI MONDADORI).

LEGGI LA SEZIONE “VITA AMPLIFICATA” per scoprire stili di vita alternativi, nuove professioni e ispirazioni da persone che hanno abbandonato uno stile di vita convenzionale per abbracciare nuove idee di lavoro, indipendenza economica, rendita passiva, gestione del tempo e l’idea del viaggio come condizione necessaria per vivere felici (nomadi digitali). Scopri come lavorare viaggiando – grazie alle opportunità che un mondo digitalizzato ci ha donato – è davvero possibile!  

LEGGI LA SEZIONE “WANDERLUST”, per seguirmi belle mie avventure in giro per il mondo. Diari di viaggio, consigli utili e impressioni al di là della nostra percezione e abitudine! 

 

Crea la tua vita amplificata.

È possibile.

È necessario.

È semplice.

 

logo-Melania-Romanelli