Ecco la seconda parte dell’approfondimento sui bisogni del tuo Corpo espressi attraverso la Fame e le voglie.


Se hai fame di cioccolato

La maggior parte degli adulti consuma meno della quantità raccomandata di magnesio nella dieta, il che potrebbe spiegare perché così tanti di noi cercano cioccolato ricco di magnesio. 

Ma lo sappiamo quanto il cioccolato ci renda inquieti, specie se soffriamo di abbuffate. Se lo vuoi, quindi scegli il cioccolato fondente con circa il 75% di cacao o superiore. Inoltre, mangia cibi ricchi di magnesio, come frutta secca e semi: le mandorle ti aiuteranno a sentirti meno affamato con il loro mix soddisfacente di proteine, grassi e fibre. 

E se hai voglia di dolci ma assetato, versa del cacao in un bicchiere di latte al cioccolato e raccogline i benefici!

riconoscere-la-fame-nervosa

Se hai fame di dolce e salato insieme 

Non riesci a decidere tra i due sapori e non riesci a pensare a un alimento che soddisfi entrambe le voglie? Potrebbe non essere fame, ma un preludio alla fame nervosa.

Un consiglio: sperimenta in cucina!  

Prova ad aggiungere un po’ di cannella o burro di mandorle ai popcorn salati per un perfetto equilibrio tra salato e dolce: la ricerca mostra che la spezia può ridurre i livelli di glucosio nel sangue, il che può anche aiutare a scongiurare le voglie future. 


Se non hai idea di cosa vuole il tuo corpo

Idradati! Molte volte i nostri corpi confondono la sete con la fame, il motivo principale per cui può essere così difficile per noi decifrare esattamente quale alimento soddisferà il desiderio.

La stessa area del cervello che controlla la fame controlla anche la sete, quindi a volte i segnali vengono incrociati quando non hai bevuto abbastanza durante il giorno per confonderti nel provare le sensazioni di fame. 

La soluzione migliore è bere un bicchiere d’acqua veloce quando le voglie colpiscono e quindi attendere 15 minuti per vedere se hai ancora voglia di qualcosa da mangiare. In tal caso… non ti trattenere e mangia tranquillamente! 

(hai già letto la Prima Parte dell’approfondimento?)

Vuoi un aiuto per vincere la fame nervosa? Eccolo qui!

*DISCLAIMER: Il materiale e le informazioni contenute nel presente sito sono state elaborate soltanto a scopo informativo: non devono essere considerate consulenza medica, né costituiscono una relazione medico-paziente, né una diagnosi o autodiagnosi. Pertanto, ogni decisione presa sulla base di queste indicazioni è personale: l’autrice e la proprietà non possono essere ritenuti responsabili dei risultati o delle conseguenze di un qualsiasi utilizzo o tentativo di utilizzo delle informazioni pubblicate su questo sito. La proprietà del sito e gli autori, inoltre, non si assumono alcuna responsabilità in caso di omissioni di informazioni, refusi o errori di trascrizione in qualsiasi dei contenuti pubblicati. La proprietà del sito si rende disponibile a correggere, migliorare e ampliare i contenuti e ad accogliere eventuali segnalazioni, al fine di offrire un servizio d’informazione sempre aggiornato e attendibile.