fbpx
se-non-ti-vedo-non-esisti-melania-romanelli

La cantautrice Levante al suo esordio letterario: pezzi di cuore e la bellezza di un’anima nuda.

DI COSA PARLA.

Claudia Lagona, in arte Levante, è una bravissima cantautrice siciliana, rimbalzata alle orecchie dei più attenti appassionati di musica grazie all’irriverente singolo Alfonso (che dovete per forza cantare a squarciagola, recuperandolo qui).

Dopo questo fulminante esordio, a colpi di hit e di videoclip ad opera d’arte, Levante ha continuato a scalare classifiche e palchi italiani con i suoi primi due album Manuale Distruzione e Abbi cura di te, che l’hanno consacrata tra le voci più amate del panorama indie italiano.

Nel 2016 Levante ci dà il benvenuto nel suo scrigno di creatività nell’insolita veste di scrittrice, regalandoci il suo primo romanzo “Se non ti vedo non esisti”.

Anita B. è una celebre It girl, ben nota nella fashion industry quale talentuosa redattrice e influencer di prestigio nel mondo della moda. Brilla Anita sotto gli occhi dei riflettori: è tutto ciò che ogni ragazza potrebbe desiderare di essere, è invidiata, ha un lavoro che la porta a viaggiare in giro per il mondo, è sposata all’affascinante Jacopo.

Quando si guarda allo specchio, però, Anita non sorride. Ha dimenticato come si fa. La conosciamo in un momento di solitudine straniante, di vuoto. Come si fa a sorridere, d’altra parte, quando intorno c’è solo il nulla?

Nasconde, Anita, sotto chili di fondotinta, le sue occhiaie, e tutto il suo stordimento. Per aver perso in un colpo le persone che passo dopo passo le scaldavano il cuore: Jacopo, suo marito, animo gentile che ormai sembra non riconoscerla più; Filippo, brillante sconosciuto incontrato fortuitamente su un volo per New York, che la farà sentire di nuovo viva; Flavio, collega, che in punta di piedi si infilerà nella sua vita senza chiedere troppo il permesso.

Il romanzo di Levante ci porta per mano ad assistere allo spettacolo di un’anima, di un cuore ricco di vita ed esigente nei confronti dell’amore vero e dei sentimenti puri, quelli che ti bloccano il respiro, al riparo da tutto ciò che per molti è abitudine, vincolo, eremofobia.

Grazie alla prosa di Levante, così appassionata ed onesta, riconosciamo Anita, “la vediamo” e, istintivamente, ci prendiamo cura di lei. Perché le sue lotte del cuore, del resto, sono anche un po’ le nostre.

se-non-ti-vedo-non-esisti-melania-romanelli

PERCHÉ LEGGERLO

Quando nella vita sei baciato dal talento, può capitare che questo dono investa tanti aspetti di te. È ciò che contraddistingue Levante.

Innegabile talento per la scrittura in musica, stupefacente talento per la penna letteraria. Le parole di Levante scorrono come un fiume in piena, al quale siamo costretti ad arrenderci, perché troppo forte per poter pensare di batterlo.

Un fiume che scorre, che ti trascina, che non trova mai fine. È un fiume forte, travolgente, ma illuminato. Non sono parole sommarie, pneumaticamente vuote e fiere di sé, sono parole semplici, parole pensate.

Levante si sofferma a descrivere gli spazi del cuore, a dare voce a quelle sensazioni troppo complicate da poter trovare un degno corrispettivo in lettere di senso compiuto, a cercare attraverso il flusso creativo una catarsi possibile solo ai puri, solo a coloro che si mettono in gioco, a coloro “senza il minimo terrore di schiantarsi” al suolo.

E lo fa con un’eleganza mai banale, con un eterno danzare intorno agli oggetti e ai concetti trovando il vestito più adatto per proteggere un cuore spezzato, per le briciole di amore cercate e sperate, per le strategie di difesa con filo spinato intorno ai ventricoli. Quello che ci permette di fare Levante con “Se non ti vedo non esisti”, dunque, è dare vita alla nostra anima sepolta, a quel “bambino spaventato” che tenta di liberarsi, di risalire la corrente e che nascondiamo troppo spesso sotto decine di strati di maschere di scena. Un inno alla bellezza di essere nudi, di non aver paura di metterci in gioco, di vivere davvero.

Perché di vita, come ci ricorda bene questa ruggente Levante, ne abbiamo una sola.

Scopri “Se non ti vedo non esisti” su Amazon!

 

logo-Melania-Romanelli

Sharing is Caring 😀

Di 6pcet

 Melania Romanelli, scrittrice, blogger e personal coach. Nel 2017 ha pubblicato su Amazon il romanzo “Spero Tutto Bene: un viaggio alla ricerca della felicità è sempre un ritorno a casa”. Blogger e Content Creator presso www.melaniaromanelli.com, personal coach sui temi di crescita personale, olismo energetico, spiritualità, disciplina e routine. Nel 2019 ha creato il programma "BED LIONS: come guarire dal Binge Eating Disorder”, per aiutare tutte le persone che soffrono del disturbo alimentare Binge Eating a guarire facendo appello alla propria forza interiore. Vive tra Canarie, Spagna e Italia. Per saperne di più: www.melaniaromanelli.com. Scopri di più su Melania!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo-melania-romanelli

BENVENUTO NELLA PAGINA UFFICIALE DI

MELANIA E BED LIONS!

 

🌸  Vuoi scoprire il percorso “BED LIONS: COME GUARIRE DAL BINGE EATING DISORDER”?

🌸  Vuoi RITROVARE IL TUO EQUILIBRIO nella vita e con il cibo?

🌸  Iscriviti alla Newsletter per iniziare! 

Lasciami la tua mail per ricevere strumenti esclusivi, assistenza e sconti per ricominciare a sorridere e amarti 😊

 

percorsi-disturbi-alimentari-melania-romanelli